RUGbee

COSA OCCORRE PER IL GIOCO

Un Freesbee, uno spazio, due bersagli per finalizzare l'azione delle squadre (un materassino posto in verticale, una porta da pallamano o calcetto, il traliccio di un canestro, un cerchio posto in verticale, etc.)

REGOLAMENTO

Campo di gioco: Misure minime 12x24 (ideale sarebbe un campo da basket anche se é possibile giocare anche su un campo di calcio).  Bersaglio fisso per ognuna delle due squadre (un materassino posto in verticale, una porta, il traliccio di un canestro, un cerchio posto in verticale, etc.).

  • Ogni squadra é costituita, almeno di 3 elementi; questi possono aumentare in funzione degli spazi che abbiamo a disposizione (potrebbero anche essere 15-20 in un campo di calcio).

  • Vince la partita la squadra che colpisce più volte l'obiettivo dell'avversaria opposto con il Freesbee.

  • Non si può correre né camminare con il Freesbee in mano.

  • Non c'é limite dei passaggi tra i componenti di una squadra nella stessa azione, né limite di tempo per la conclusione della stessa.

  • La gara si svolge in quattro periodi di 10 minuti, senza recuperi. Il tempo si interrompe solo nel periodo di Time-out richiesto da una delle squadre che ne hanno a disposizione uno per tempo ognuna. 

  • Non é possibile avere contatto fisico con il possessore del Freesbee. 

  • Consentito, invece, il contatto tra avversari non in possesso di freesbee purché non si renda precario l'equilibrio dell'avversario con colpi, sgambetti e/o altro che possa mettere in pericolo la sicurezza dell'atleta.

  • Chi commette 6 falli esce e non può più rientrare per tutta la durata della gara, ogni fallo intenzionale vale come due falli.

  • In caso di parità: tre "Tiri liberi" a squadra (eventualmente ad oltranza) da una posizione prestabilita e verso lo stesso obiettivo, prima dell'inizio gara dai due capitani. Nessun giocatore potrà effettuare il secondo tentativo se gli altri non avranno già esaurito la loro possibilità.